SPAGNA: Crisi del consumo di vino

Nonostante che i vini spagnoli registrino ottime performances all’export, sul mercato interno la situazione è decisamente più critica. Il consumo di vino in Spagna è infatti crollato a 18 litri per persona per anno, un livello decisamente basso e difficilmente spiegabile per un paese che è un importante produttore di vino e che ha questa bevanda storicamente radicata nella propria cultura. In rapporto, il consumo in Svizzera è salito a 42 litri per persona all’anno, mentre Francia e Italia consumano circa 50 litri di vino all’anno pro capite. Questo crollo dei consumi è ancor meno spiegabile alla luce della forte vivacità del comparto produttivo spagnolo negli ultimi anni dove nuove denominazioni come Ribera del Duero o Rias Baixas stanno guadagnando grande visibilità e apprezzamento internazionale, insieme alla sempre maggiore qualità produttiva dei vini della storica Rioja. Negli anni ’80 il consumo era di 50 litri per persona per anno, allo stesso livello della birra. Oggi invece per ogni litro di vino consumato se ne bevono tre volte di più di birra.

FONTE: Vitisphere

Questa voce è stata pubblicata in Spagna e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a SPAGNA: Crisi del consumo di vino

  1. Gina ha detto:

    Super exiectd to see more of this kind of stuff online.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...