BULGARIA: Aumento del 10% delle esportazioni nel 2010

La crescita attesa delle esportazioni di vino bulgaro nel corso del 2010 è stata del +10% secondo le stime dell’Executive Agency on Vine and Wine del paese.La Bulgaria ha venduto 20,6 milioni di litri di vino all’estero durante la prima metà del 2010, registrando un aumento di oltre 16 milioni di litri rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La Russia è stata il primo mercato di destinazione nel 2010, seguita dalla Polonia, dalla Germania e dai Paesi Scandinavi. La Bulgaria ha altresì aperto un canale export verso la Turchia dove ha venduto 1,5 milioni di litri fino ad oggi ed il Brasile è stato un altro mercato che si è aperto per i produttori bulgari. Questa crescita tendenziale delle esportazioni non potrà però compensare il crollo export del -30% dello scorso anno anche se la vendemmia 2010 ha fatto registrare un calo di produzione del -30% in quantità. Un altro elemento di debolezza che spinge i produttori di vino a cercare la via dell’export è dovuto al basso consumo interno di vino: in Bulgaria oggi si consumano soltanto 30 milioni di bottiglie per anno con una diminuzione di circa il 40% dei consumi a causa della crisi economica e del basso potere di acquisto.

FONTE: Vitisphere e EAVW

Questa voce è stata pubblicata in Bulgaria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...