AUSTRALIA: Il prezzo e’ il principale criterio di acquisto dei vini

Recenti studi di mercato hanno mostrato quanto la maggior parte dei consumatori australiani di vino non siano sensibili al brand o alla regione viticola di provenienza per la scelta del vino, ma un solo criterio sembra guidare i consumatorli: il prezzo. Questa ricerca, durata tre anni e realizzata dalla  University of Western Australia, si è basata sui dati di oltre 500mila vendite.

Risulta perciò evidente che il prezzo è decisamente il primo criterio di scelta del consumatore australiano, che lo considera con un indicatore di qualità. Sottolinea Wade Jarwis, uno degli autori della ricerca, che “questa tendenza è specifica del settore del vino, ed è molto interessante constatare come questo comportamento non si ritrovi nella scelta degli altri settori dell’agroalimentare dove il brand rimane il criterio preponderante che guida la scelta di acquisto”.

Un’altra ricerca, applicata ai consumatori americani, conferma lo stesso dato. Cercando di studiare quanto le menzioni quali bio, biodinamico o agricoltura sostenibile sulle etichette dei vini possano avere effetti sulle scelte dei consumatori, il risultato ha mostrato in maniera decisa quanto queste menzioni siano quelle che impattano meno sulla scelta del consumatore che invece rimane essenzialmente guidato dal prezzo.

FONTE: Vitisphere

Questa voce è stata pubblicata in Australia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...